Come organizzare una festa di compleanno: consigli per una festa indimenticabile

Come organizzare una festa di compleanno: consigli per una festa indimenticabile

In di D'Angelo Santa Caterina

Quella del compleanno è una ricorrenza che unisce i cuori e regala al festeggiato e ai suoi invitati momenti di gioia e spensieratezza che verrano ricordati sempre con piacere. L’organizzazione, però, è sempre un punto dolente in quanto ci sono innumerevoli fattori da tenere in considerazione affinchè questa riesca al meglio.

Tutti desiderano una festa di compleanno originale, che sia per adulti o per bambini purtroppo il rischio di dimenticare qualcosa è sempre dientro l’angolo. Per questo è importante partire dal tipo di festa che si vuole organizzare.

Festa di compleanno a sorpresa o a tema?

Scegliere di organizzare una festa a sorpresa o a tema significa non solo regalare ai propri invitati sensazioni fidderenti ma siginifica dedicarsi ad organizzazioni completamente differenti in cui bisogna focalizzarsi su aspetti ben specifici che determinano la sua riuscita.

  • Per le feste a tema abbondano le idee da cui trarre ispirazione. Fantasy, Horror, Hawaiano o Hollywood sono solo alcuni degli stili da cui trarre ispirazione, l’importante è mantenere una certa coerenza con addobbi, dress code, cibo e regalo finale.
  • Per le feste a sorpresa l’imperativo da seguire è quello di mantenere il segreto fino al grande giorno anche se complicato. Amici e parenti dovranno comportarsi in modo tale da non destare sospetti cosicchè ci sia un vero e proprio effetto “wow”.

Dove festeggiare il compleanno?

La scelta della location è sicuramente uno degli elementi più importanti da tenere in considerazione. È bene scegliere con attenzione dove organizzare una festa di compleanno, che sia un festa privata fatta in casa o all’interno di un locale apposito è importante optare per una soluzione che permetta di sfruttare al meglio tutti gli spazi a disposizione per eventuali giochi o altri tipi di intrattenimento come ad esempio: l’angolo selfie con annesso hashtag dedicato e personalizzato per la tua festa, così da accontentare tutti gli ospiti, soprattutto i più vanitosi.

La scelta migliore è sicuramente una location che abbia spazi dedicaticosì da poter ospitare tutti. D’Angelo Santa Caterina, ad esempio, dispone di tre sale di diversa grandezza, dalla più grande che può contenere fino a 160 persone, alla più intima che ne può ospitare 60 e una splendida terrazza dalla quale gli ospiti potranno godere di una vista mozzafiato che abbraccia l’intero golfo di Napoli.

La location porta con se anche la scelta del menù. Che sia fisso, finger food o a buffett è bene tener sempre presente eventuali allergie o intolleranze degli invitati al fine di garantire festeggimaneti in piena tranquillità e sicurezza.

Dall’antipasto alla torta fino ai drink e alle stuzzicherie, nessun dettaglio deve essere tralasciato.

Regali agli invitati: sì o no?

Un’altra idea per il compleanno da non sottovalutare è la scelta di fare un regalo agli invitati. Solitamente è il festeggiato a riceverne e non il contrario, ma scegliere questa alternativa significa aggiungere un plus ai propri festeggiamenti che renderà tale ricorrenza indimenticabile. 

In questo caso la parola d’ordine è: personalizzare. 

Dal gadget più semplice a quello più estroso l’importante è che sia unico nel suo genere, che abbia anche solo un dettaglio in grado di renderlo particolare e facilmente riconoscibile.

Condividi su:

scroll top